vini_cantina_stroppiana

Barolo

Barolo Bussia Riserva


VITIGNO:  Nebbiolo 100 %

TERRENO:  elveziano, calcareo con arenaria

VIGNETI:  località Bussia di Monforte d’Alba

ALTITUDINE:  400 mt s.l.m.

ANNO DI IMPIANTO:  1990

RESA PER ETTARO:  50/60 quintali

VINIFICAZIONE:  si vendemmia verso metà/fine ottobre. Il mosto fermenta sulle vinacce per un tempo che varia dai 10 ai 15 giorni ad una temperatura controllata che non supera i 30° C. Si effettuano almeno 4 / 6 rimontaggi giornalieri.

AFFINAMENTO:  a fine fermentazione il vino viene trasferito in serbatoi di acciaio per la decantazione e lo sfecciamento che avviene mediante frequenti travasi. Viene poi trasferito in grandi botti di Rovere di Slavonia dove rimane, come da disciplinare, 36 mesi. A fine invecchiamento in legno viene trasferito in una vasca di acciaio per alcuni mesi dopodichè sarà imbottigliato col caldo, solitamente nell’ estate precedente la messa in commercio.

GRADAZIONE ALCOLICA:  14/14,5% vol.

PRODUZIONE MEDIA ANNUALE:  1800 bottiglie

DEGUSTAZIONE

COLORE:  rosso rubino con riflessi granati.

PROFUMO:  intenso e profondo, con evidenti sentori di sottobosco, di spezie dolci, di tabacco e di cacao. Con l’invecchiamento emergono note di tartufo bianco e goudron.

GUSTO:  Asciutto, potente, vellutato, giustamente tannico. Fa della persistenza gustativa e dello spiccato retrogusto avvolgente e caldo le sue principali peculiarità.

ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI:  selvaggina, formaggi stagionati e cioccolato fondente. Possiamo anche definirlo vino da meditazione da degustare, perché no, con un buon sigaro!