Previous Page  6 / 22 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 6 / 22 Next Page
Page Background

BARBERA

D’ALBA

SUPERIORE

ALTEA

VITIGNO:

Barbera 100 %.

TERRENO:

di medio impasto tendente all’argilloso

VIGNETI:

località Rivalta di La Morra e Bussia di Monforte

d’Alba

ESPOSIZIONE VIGNETI:

Sud-est e Sud-ovest

ALTITUDINE:

400 mt s.l.m.

ANNO DI IMPIANTO:

2000 - 1980

RESA PER ETTARO:

50-60 quintali

VINIFICAZIONE:

si vendemmia verso metà ottobre. Il

mosto fermenta sulle vinacce per 10 giorni circa ad una

temperatura controllata che non supera i 30° C. Almeno

4/6 rimontaggi giornalieri permettono di estrarre al meglio

il caratteristico colore rosso granato e i tannini.

AFFINAMENTO:

a fine fermentazione il vino viene

trasferito in serbatoi di acciaio per la decantazione e lo

sfecciamento che avviene mediante frequenti travasi.

Viene trasferito in carati di rovere francese dove avviene

anche la fermentazione malolattica e dove riposa e

matura per ulteriori 8/12 mesi. Viene imbottigliato in piena

estate.

GRADAZIONE ALCOLICA:

13,5/14,5 % vol.

PRODUZIONE MEDIA ANNUALE:

6000 bottiglie

COLORE:

rosso granato intenso con riflessi porpora.

PROFUMO:

ciliegia e frutti rossi in genere, molto maturi;

cacao, vaniglia e aromi speziati caratteristici del legno,

che convivono elegantemente con il frutto naturale

dell’uva.

GUSTO:

in bocca il vino si presenta pieno e persistente;

frutti neri e acidità sono mitigati dal passaggio in legno.

ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI:

si abbina con piatti

come carni rosse, secondi in genere. Piacevolissimo

anche l’accostamento con formaggi di un certo grado

di stagionatura, ad es. robiole e raschera.

CAMPAGNAFINANZIATAAISENSIDELREG.UEN.1308/2013

CAMPAIGNFINANCEDACCORDINGTOEUREGULATIONN.1308/2013