vini_cantina_stroppiana

Dolcetto

Dolcetto d'Alba


VITIGNO:  Dolcetto 100 %

TERRENO:  calcareo con arenaria

VIGNETI:  località Bussia di Monforte d’Alba

ESPOSIZIONE:  Est/Ovest

ALTITUDINE:  400 mt s.l.m.

ANNO DI IMPIANTO:  1980, 1990

RESA PER ETTARO:  50-60 quintali

VINIFICAZIONE:  si vendemmia a metà settembre e si attua una pigiatura soffice. Il mosto fermenta sulle vinacce per 10 giorni circa ad una temperatura controllata che non supera i 30°C. Almeno 4 rimontaggi giornalieri permettono di estrarre al meglio il caratteristico colore rubino con rifl essi violacei e i tannini.

AFFINAMENTO:  a fine fermentazione il vino viene trasferito in serbatoi di acciaio per la decantazione e lo sfecciamento che avviene mediante frequenti travasi. Qui avviene anche la fermentazione malolattica. Viene imbottigliato col caldo nell’estate e può entrare in commercio dopo un ulteriore mese di affi namento.

GRADAZIONE ALCOLICA:  13,5/14% vol.

PRODUZIONE MEDIA ANNUALE:  7500 bottiglie

DEGUSTAZIONE

COLORE:  rosso rubino intenso con riflessi violacei.

PROFUMO:  fresco, fragrante, fruttato, con sentori di ciliegia, fragola e lampone.

GUSTO:  in bocca il vino si presenta pieno, asciutto, armonico nelle componenti alcoliche, acide e tanniche, finale piacevolmente morbido e persistente con gradevole retrogusto.

ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI:  si abbina con piatti come Taglierini ai fegatini, Agnolotti al plin, coniglio al civet e cacciagione di piuma. Piacevolissimo anche l’accostamento con formaggi di un certo grado di stagionatura, ad es. robiole e raschera.